10.3 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022

Tragedia nella metro: uomo investito da un treno

E’ successo proprio questa mattina intorno alle 8,40 alla fermata Circo Massimo: un uomo di 32 anni è morto investito da un treno della Metro B. Sono arrivati sul posto immediatamente i vigili del fuoco, la polizia di Stato l’ambulanza del 118 con il personale medico, che non ha potuto fare altro che appurare il decesso della vittima.

Non si sa ancora se si tratta di suicidio

Al momento non è chiaro se si sia trattato di suicidio e di un fatale incidente. Il guidatore della metro, il macchinista dell’Atac, ha raccontato agli agenti della polizia di aver visto l’uomo lanciarsi sui binari e nonostante abbia tirato il freno di emergenza, era troppo tardi non c’è stato niente da fare. Le parole dell’uomo sono state poi confermate da chi ha assistito alla scena.

Uno dei presenti a raccontato a RomaToday: “Stavo sul treno ad un certo punto il treno ha suonato forte, poi abbiamo sentito una frenata brusca e si è sentito un sobbalzo, doppio” La metro dopo il fatto è stata bloccata. Si devono fare tutti gli accertamente e procedere con i rilievi della polizia Scientifica.

Per compensare il blocco Atac ha attivato il servizio bus tra Basilica San Paolo e Castro Pretorio in entrambi i sensi di marcia. I vigili del fuoco hanno iniziato le loro operazione per il recupero del cadavere rimasto incastrato sotto la motrice, vero le 9:30 circa. Acquisiti i filmati delle telecamere di videosorveglianza della fermata Circo Massimo.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles