14 C
Rome
venerdì, Ottobre 7, 2022

Teatro Torlonia dal 14 al 16 gennaio “Rautalampi”, racconto del percorso di crescita di una bambina rom

Garofoli/Nexus presenta al Teatro Torlonia dal 14 al 16 gennaio Rautalampi, racconto del percorso di crescita e autodeterminazione di Licia, una bambina rom che vive nel campo nomadi che dà il titolo allo spettacolo.
Finalista al Premio Scenario Infanzia 2018, lo spettacolo ha ottenuto il Premio “Per-formare il Sociale” al Festival Presente Futuro 2019.

Laura Garofoli, attrice professionista e boxer amatoriale; e Nedzad Husovic, educatore rom residente in una baraccopoli romana, ripercorrono le tappe della costruzione del personaggio di Licia e dello stesso spettacolo, attraverso l’esposizione e l’utilizzo di materiale d’archivio prodotto dall’incontro con bambine e ragazzine rom, e presentando le proprie vicende autobiografiche.

Il pubblico partecipa alla costruzione della storia

Saltando fra la scena e il dietro le quinte, il pubblico partecipa alla costruzione della storia di Licia, nel suo rapporto con la scuola, il campo, la famiglia e il ring, attraverso un linguaggio post drammatico che combina narrazione, performance e video installazione.

I tre interpreti apriranno le porte di un cantiere teatrale in chiave scenografica e drammaturgica, permettendo al giovane pubblico di condividere i dubbi, le scelte e gli incidenti di percorso che hanno caratterizzato il viaggio artistico e narrativo di Licia. La storia si sviluppa attraverso l’uso teatrale e performativo di pagine web, playlist musicali, registrazioni di archivio, cartoni animati e videogame, favorendo così la moltiplicazione dei piani narrativi e immaginifici.

Per metodologia e contenuti, lo spettacolo ha una vocazione didattica e pedagogica, è particolarmente indicato per classi e gruppi di giovani che vogliano approfondire e discutere i temi della marginalità educativa, dell’interculturalità e della rappresentazione dell’Altro.
 

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles