22 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022

Roma, danneggia la casa della madre che si rifiuta di dargli soldi

Un uomo di 33 anni è stato arrestato mercoledì pomeriggio con l’accusa di estorsione nei confronti della madre dalla quale pretendeva 200 euro. Davanti al rifiuto della donna, L.F. le ha smantellato la casa.

L’allerta dei vicini

Erano passate da poco le 3 di pomeriggio quando, da un appartamento al piano terra di Via del Grano, un frastuono di vetri rotti ha allarmato i vicini. Essi non hanno esitato a chiamare le forze del ordine. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Tuscolano e Sezione Volanti sono intervenuti tempestivamente. Una volta entrati nell’abitazione, i poliziotti hanno trovato il 33enne, originario di Roma, in un avanzato stato di alterazione. L’appartamento si presentava completamente a soqquadro, con quadri e televisori a terra danneggiati. La mamma e la sorella dell’uomo, molto spaventate, hanno raccontato l’accaduto.

Anni di minacce e di estorsione

L’uomo, con precedenti di polizia, con a carico un avviso orale, non era al primo episodio del genere. Poiché non ha una attività lavorativa ma fa uso di stupefacenti, era solito a procurarsi i soldi estorcendoli dalla madre. Stanca della situazione che sopporta da anni, la donna si è opposta ad accontentarlo più. Davanti al rifiuto, suo figlio aveva dato in escandescenza, minacciandola e danneggiando tutto ciò che aveva intorno.

Anca Mihai

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles