2.7 C
Rome
sabato, Novembre 26, 2022

“Riccio di Capodanno” fermati due sub illegali a Civitavecchia

Ad interrompere l’attività illegale di due subacquei, ci hanno pensato i militari della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Civitavecchia che li hanno sorpresi mentre si accingevano furtivamente a guadagnare la riva con un ricco “bottino” di circa 9.000 esemplari di riccio di mare. La scoperta è avvenuta nella notte del 31 dicembre 2021, da parte delle Fiamme Gialle aeronavali impegnate nel tratto di costa a nord di Civitavecchia, nella zona litoranea delle Piscine San Giorgio, nel Comune di Tarquinia (VT).

Sequestro delle attrezzature e 12mila euro di multa

I due sub, originari della provincia di Bari, hanno avuto una brutta sorpresa: sono state sequestrate le attrezzature utilizzate per l’immersione e la pesca e sono stati multati con una sanzione di 12 mila euro ciascuno. L’intero quantitativo del pescato, ancora vivo, è stato rigettato in mare. La continua domanda di ricci di mare ha favorito il “mercato nero”, rifornito da pescatori abusivi che, attirati dagli importanti guadagni: circa 1 Euro per ciascun esemplare, continuano a depredare i fondali marini


Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles