28.5 C
Rome
sabato, Agosto 20, 2022

Poliziotti travestiti da operatori ecologici arrestano un pusher romano

Un 46enne romano è stato avvicinato con uno stratagemma molto particolare: i poliziotti si sono camuffati indossando le divise degli operatori dell'AMA. Arrestate altre 15 persone e sequestrato oltre 1 chilo e 250 grammi di droga tra cocaina, marijuana, hashish, shaboo e crack.

Non si ferma l’impegno della Polizia contro lo spaccio di sostanze stupefacenti: la scorsa settimana nella capitale è stato sequestrato più di 1 chilo e 250 grammi di droga tra cocaina, marijuana, hashish, shaboo e crack, oltre 2500 euro in contanti. L’operazione ha permesso di arrestare 16 persone accusate di spaccio.

Il trucco del poliziotto travestito da operatore ecologico

I poliziotti del commissariato Vescovio hanno arrestato in flagranza di reato un romano 46enne, gravemente indiziato del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione di appostamento ha avuto successo grazie al collaudato metodo del camuffamento, nello specifico gli investigatori si sono travestiti da operatori dell’AMA. Lo stratagemma ha permesso agli agenti di avvicinarsi sufficientemente al pusher di modo da coglierlo in flagranza e bloccarlo immediatamente mentre stava cedendo la sostanza ad un compratore, anch’esso fermato e sanzionato amministrativamente. Dopo la convalida dell’arresto, il giovane è stato condannato a 4 mesi di reclusione.

Arrestato in cantina un 42enne che custodiva oltre 700 grammi di hashish in cantina

Gli agenti del X Distretto Lido di Roma hanno arrestato un 42enne gravemente indiziato del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Infatti all’interno della sua abitazione, custodita in una giacca, i poliziotti hanno trovato 52 grammi di hashish, più altri 0,8 grammi all’interno di una scatola adagiata su una suppellettile. Lo stesso 42enne ha confessato, successivamente, alle forze dell’ordine di custodire nella cantina del padre, a sua insaputa, ben 7 panetti di hashish dal peso complessivo di 703,3 grammi. Dopo la convalida dell’arresto l’uomo è stato messo in libertà.

Infine altre 14 persone tra le zone di Tuscolano, Prenestino, Casilino, Viminale, Fidene, San Basilio e Casilino sono state arrestate per spaccio. Nell’operazione sono state sequestrate 543 grammi di sostanze stupefacenti e la somma di 2500 euro, contanti che con tutta probabilità sono parte dei proventi derivanti dallo spaccio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles