-2.7 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

Piazzale Prenestino, sospesa la licenza di un bar per 10 giorni: era un crocevia dello spaccio

È stata disposta dal Questore di Roma, con provvedimento ai sensi dell’articolo articolo 100 TULPS, la sospensione della licenza per 10 giorni nei confronti del titolare di un bar in piazzale Prenestino.

Il locale in questione, segnalato dagli agenti di Polizia del Commissariato Porta Maggiore quale luogo di ritrovo di persone dedite ad attività di spaccio, era stato oggetto di numerosi esposti e lamentele da parte del comitato di quartiere e della comunità residente, legati al degrado urbano e all’abusivismo commerciale, nonché allo spaccio di stupefacenti.

In occasione dei numerosi controlli amministrativi effettuati dai poliziotti nei mesi scorsi, erano state riscontrate numerose violazioni delle vigenti normative disposte per il contrasto della diffusione del virus Covid -19, sanzionate con verbali per importi superiori a 2 mila euro e con la chiusura per 5 giorni dell’attività.

La Divisione di Polizia Amministrativa della Questura di Roma ha avviato così un’istruttoria, al termine della quale il Questore ha firmato un provvedimento per la sospensione della licenza per 10 giorni, notificato nella giornata odierna dagli agenti del commissariato Porta Maggiore che, come previsto, hanno affisso sulla serranda del locale il cartello con la dicitura “Chiuso con provvedimento del Questore“.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles