-2.3 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

Linea Tram 8 sospesa per lavori di manutenzione

Da lunedì 10 gennaio a venerdì 28 gennaio sono in programma lavori di rifacimento della sede tramviaria nel tratto di viale Trastevere-Circonvallazione Gianicolense e fino al capolinea Casaletto. Di conseguenza, i tram saranno sostituiti dalle navette denominate 8 NAV.

Tram 8 sostituito da navette fuori corsia

Il lunedì 10 gennaio, il tram 8 non inizierà il servizio per 18 giorni. La fine dei lavori si prospetta venerdì 28 gennaio e. La linea riaprirà sabato 29 gennaio, salvo imprevisti. La causa dell’interruzione del servizio è il rifacimento della sede tramviaria nel tratto di viale Trastevere-circonvallazione Gianicolense e anello capolinea Casaletto. La linea tram 8 sarà sostituita da bus che effettueranno il servizio in modalità circolare con i tempi del traffico di Roma. Si distinguono con la dicitura 8 NAV. L’azienda per la Mobilità a Roma, ATAC, informa che “in direzione piazza Venezia: dal capolinea Casaletto, la navetta transiterà fuori corsia fino a via delle Botteghe Oscure, piazza dell’Ara Coeli, piazza Venezia, via del Plebiscito, corso Vittorio Emanuele II, largo Argentina, via Arenula, Ponte Garibaldi, viale Trastevere, circonvallazione Gianicolense, ed effettuerà capolinea presso l’impianto di fermata n. 72107”.

Lavori di sostituzione dei binari

L’assessore alla mobilità del Comune di Roma, Eugenio Patané, avvisa che sul percorso del tram è attiva anche la linea H. ”Come detto e ribadito più volte le condizioni dell’armamento tranviario scontano anni di mancata manutenzione ordinaria e straordinaria. Per questo motivo, oltre ai lavori che interesseranno la tratta nei prossimi giorni, è necessario un intervento per la sostituzione quasi completa dei binari tra Casaletto e Piazza Venezia, che si concluderanno entro la fine del 2022. Ci dispiace per i disagi che dovranno affrontare i cittadini, ma oggi la priorità è garantire la sicurezza degli utenti e ridare alla città nel più breve tempo possibile una qualità del ferro all’altezza di una grande capitale europea”, ha spiegato Patané sul suo profilo Facebook.

Anca Mihai
Anca Mihai
Giornalista freelance corrispondente estero per varie testate romene. Dal 2003 annovera esperienze come corrispondente dall'Italia per la Televisione Alephnews, Kanal D, l'Agenzia Nazionale di Stampa Agerpres, il quotidiano Adevarul e Radio Romania Timisoara. Residente a Roma dal 2004, ha conseguito la seconda Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università Sapienza di Roma. Nel 2000 si è laureata in Giornalismo e Inglese Applicato presso l'Università dell'Ovest di Timisoara.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles