15.3 C
Rome
sabato, Giugno 25, 2022

Liceo Righi, gli studenti sono arrabbiati per la frase infelice rivolta alla loro compagna

Righi zona fucsia”, c’è scritto sullo striscione che gli studenti del liceo romano hanno esibito all’entrata questa mattina . Gli studenti manifestano la loro solidarietà alla loro compagna, che secondo una docente avrebbe avuto una maglietta troppo corta, tanto da farle esclamare “Stai sulla Salaria?” con il sottinteso che la ragazza assomigliava quindi ad una prostituta in una via nota a Roma per la prostituzione.

La preside Cinzia Giacomobono ha parlato sia con la studentessa che con la prof dopo avere condannato la frase “assolutamente fuori luogo“.

Questa mattina assemblea al liceo Righi

Gli studenti questa mattina hanno saltato la prima ora a favore dell’assemblea dove tutti si sono presentati con gonne, calzoncini e magliette corte, contravvenendo alle regole imposte dalla scuola sul giusto abbigliamento.
 “Siamo arrabbiati per quello che è accaduto -dichiarano ad ANSA- Dopo gli insulti di una docente ricevuti da una studentessa del nostro liceo come studenti del collettivo ludus e del liceo Righi abbiamo deciso di dare un segnale forte e chiaro per ribadire che il sessismo non può avere spazio nelle scuole – spiegano – Proprio per questo questa mattina abbiamo fatto una azione sotto la nostra scuola, salteremo la prima ora di lezione per fare un’assemblea straordinaria di istituto“. Ora entreremo tutti insieme a scuola vestiti in modo da rompere il dresscode in solidarietà con la studentessa offesa“, annunciano i ragazzi del Righi urlando in coro “lotta al patriarcato”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles