7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Lazio, al via la terza dose del Johnson & Johnson

Nel Lazio si partirà subito con il richiamo per i vaccinati con vaccino Johnson & Johnson da medici di famiglia e farmacie. Lo si apprende dall’assessorato alla Sanità. Sarà possibile prenotarsi per la dose booster sul portale regionale dedicato alla vaccinazione anti-Covid a 180 giorni della prima dose.

L’Aifa conferma il via libera della propria commissione tecnico-scientifica alla somministrazione di una terza dose del vaccino Johnson & Johnson, a distanza di sei mesi dalla precedente vaccinazione.

La decisione dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) dovrebbe arrivare entro oggi”, ha spiegato all’ANSA il sottosegretario. Gli italiani vaccinati con J&J sono un milione e mezzo.

Dove vaccinarsi in Lazio

È possibile vaccinarsi presso medici di famiglia (che potranno contestualmente somministrare anche il vaccino antinfluenzale), farmacie, punti di somministrazione attraverso la piattaforma di prenotazione. Per prenotare è sufficiente la tessera sanitaria in corso di validità per comunicare il codice fiscale, le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera. Gli over 80 che sono stati vaccinati a domicilio non devono prenotare poiché saranno contattati dalle Asl competenti.

Terza dose entro la fine dell’anno possibile anche per i cinquantenni

Il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, ha dichiarato entro la fine dell’anno si potrà arrivare ai cinquantenni che hanno terminato il ciclo sei mesi fa. Ora è il momento di un appello che dobbiamo fare a tutti quei cittadini per cui è già prevista la somministrazione della terza dose devono iniziare a prenotarsi nelle piattaforme regionali per aiutare da un punto di vista organizzativo e logistico”, ha dichiarato Costa a a margine di una visita allo Stabilimento Chimico Farmaceutico di Firenze.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles