14.4 C
Rome
martedì, Giugno 28, 2022

La Roma deve convincere al vaccino un giocatore reticente

Con le nuove norme, dal 10 gennaio anche i giocatori di Serie A per poter giocare devono essere in possesso del super green pass e la Roma si trova a dover gestire un nuovo problema: un titolare no vax.

Il calcio soffre la pandemia

Le regole imposte dalla pandemia gravano da tempo sul mondo del calcio. Capienza degli stadi ridotta del 50%, obbligo per tifosi e spettatori di green pass ‘ rafforzato’ e mascherina FFP2,ma le restrizioni riguardano anche i giocatori.

Secondo le recenti disposizioni, non basterà più il tampone. Gli atleti di “sport di squadra all’aperto” possono giocare solo se vaccinati o guariti negli ultimi sei mesi. In seria A ci sono circa 25-30 calciatori di Serie A, (il 2%) che non hanno voluto vaccinarsi e adesso non possono più permettersi questa decisione. Dovranno obbligatoriamente iniettarsi il vaccino.

Pressing della squadra sul giocatore no vax

I club cercano di convincere i propri giocatori no vax a vaccinarsi. Tra questi un giocatore di punta della Roma, un titolare caro a Mourinho. La squadra rassicura sul fatto che il calciatore è sulla strada del vaccino, ma niente è sicuro. Il 10 gennaio è dietro l’angolo anche se ci sono ancora due turni di campionati dove si può giocare con il tampone negativo.

Per la Roma, i guai collegati al virus non finiscono con i giocatori no vax. Due calciatori giallorossi sono tornati dalle vacanze a Dubai e sarebbero risultati positivi al tampone rapido effettuato a Fiumicino. Oggi è arrivato anche il risultato test molecolare che ha confermato il contagio di uno dei due. Purtroppo il perdurare dell’epidemia sta complicando di molto anche la vita degli sportivi.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles