15.3 C
Rome
sabato, Giugno 25, 2022

La Muratella diventerà un ospedale pubblico per gli animali

Il Campidoglio ha approvato la riqualificazione del canile comunale in via della Magliana. Entro fine anno si effettuerà il bando da 3,5 milioni per la casa di cura alla Muratella. Il rifugio dei cani e gatti smarriti diventerà un vero e proprio ospedale pubblico per la cura degli animali a quattro zampe.

Pronto in un anno

Lo storico canile romano che ogni anno ospita circa 1.300 animali abbandonati e avviati all’adozione, diventerà un vero e proprio ospedale pubblico per la cura degli animali a quattro zampe. Il progetto del Campidoglio porta la firma dell’assessorato all’Ambiente guidato da Sabrina Alfonsi che ha pianificato la progettazione dell’ospedale entro l’estate e il bando nella seconda metà del 2022.

Fondi complessivi per 3,5 milioni

L’ospedale adibito alla cura degli animali sarà realizzato nel piano inutilizzato della Muratella e inizialmente la struttura si occuperà prioritariamente degli ospiti del canile, con l’obiettivo successivamente di poter accogliere anche altri animali. «Al momento — spiega l’assessorato all’Ambiente sono già stanziati 150 mila euro per la progettazione, ovvero la riqualificazione del canile della Muratella e la realizzazione degli spazi ospedalieri». Ma nel Documento Unico di Programmazione messi nero su bianco già ci sono i fondi per poter realizzare l’intervento che ammonta a circa 3,5 milioni.

Bilancio previsionale

I primi 150 mila euro, intanto, sono già stati approvati dall’Assemblea capitolina all’interno del bilancio previsionale. Un documento di cui l’assessore Alfonsi si è detta molto soddisfatta: «Per il solo 2022, il bilancio di previsione dell’assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti ammonta a 943 milioni di euro, di cui 901 milioni in spesa corrente 42 milioni in spesa per investimenti», ha spiegato.

La Regione, un ospedale ogni provincia

Tra i tantissimi investimenti sottolineati «i 330mila euro per la progettazione degli interventi di manutenzione straordinaria per le Aziende di Castel di Guido e Tenuta del Cavaliere, e i 150mila per quella destinata alla riqualificazione del canile della Muratella e per la realizzazione dell’ospedale veterinario di Roma». Intanto anche in Regione Lazio qualcosa si muove. «Questa è una iniziativa del Comune di Roma, ma io parallelamente ho presentato una mozione in Consiglio Regionale che potrebbe essere discussa già il prossimo mese, con l’obiettivo di istituire in ogni provincia un ospedale pubblico veterinario», fa sapere il consigliere regionale Simone Lupi.

Anca Mihai
Anca Mihai
Giornalista freelance corrispondente estero per varie testate romene. Dal 2003 annovera esperienze come corrispondente dall'Italia per la Televisione Alephnews, Kanal D, l'Agenzia Nazionale di Stampa Agerpres, il quotidiano Adevarul e Radio Romania Timisoara. Residente a Roma dal 2004, ha conseguito la seconda Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università Sapienza di Roma. Nel 2000 si è laureata in Giornalismo e Inglese Applicato presso l'Università dell'Ovest di Timisoara.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles