7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

La Lazio stende 3-0 il Bologna. Immobile e la doppietta di Zaccagni firmano il successo

Dopo la pesante sconfitta in Coppa Italia contro il Milan, la Lazio ritrova la vittoria e il sorriso. Lo fa in bello stile, con una prova convincente anche per la qualità vista in campo. All’Olimpico i biancocelesti stendono il Bologna 3-0, grazie al rigore di Immobile e la doppietta di Zaccagni. Il bomber della Lazio grazie a questo gol vola da solo al comando in vetta alla classifica dei cannonieri con una rete di vantaggio su Vlahovic. Per l’esterno una grande partita, la migliore in biancoceleste, davanti agli occhi del ct dell’Italia Roberto Mancini.

Terzo successo e dieci punti conquistati nelle ultime quattro in campionato per la squadra di Sarri, che in ogni caso accorcerà la distanza da una tra Juventus e Atalanta, o da entrambe, che si affronteranno domani a Bergamo. Tante le indicazioni positive per il tecnico biancoceleste: da Luis Alberto che illumina il gioco alla porta inviolata per quarta volta di fila, a conferma di una solidità nel reparto arretrato venuta meno solo nella serata di Milano. Unica nota stonata per Sarri l’infortunio occorso a Lazzari nei minuti finali, da verificare l’entità.

La cronaca della partita

Sarri sceglie Luis Alberto a centrocampo, Immobile stringe i denti ed è regolarmente al suo posto al centro dell’attacco. La Lazio inizia bene imprimendo subito un ritmo deciso al match. Il buon avvio è premiato al 12esimo. la sbracciata di Soumaoro in area su Zaccagni vale il rigore confermato anche dal Var: l’esecuzione di Immobile è perfetta all’angolino. Nella ripresa il Bologna, troppo rinunciatario nel primo tempo, parte bene e va vicino al gol con un tacco di Arnautovic, parato da un attento Strakosha. La Lazio risponde ancora con Immobile che da ottima posizione però spara incredibilmente alto. I biancocelesti raddoppiano al 53esimo: assist perfetto di Luis Alberto sulla corsa per Zaccagni che batte con un preciso diagonale Skorupski. Dieci minuti dopo arriva il 3-0. L’azione parte ancora dal numero 10 laziale che apre a destra per Lazzari: cross basso a servire l’ala ex Verona che insacca la doppietta personale ed il quarto gol in maglia biancoceleste.

Il tabellino

Lazio: Strakosha, Lazzari, Luiz Felipe, Patric (77′ Radu), Marusic, Milinkovic-Savic (82′ Basic), Leiva (65′ Cataldi), Luis Alberto, Pedro (65′ F. Anderson), Immobile, Zaccagni (77′ Moro). A disp.: Reina, Adamonis, Hysaj, Kamenovic, A. Anderson, Cabral, Romero. All.: Sarri.

Bologna: Skorupski, Soumaoro (58′ Bonifazi), Medel, Theate, Hickey (78′ Vignato), Svanberg, Schouten (66’ Aebischer), Soriano (46′ Barrow), Dijks (46′ Kasius), Orsolini, Arnautovic. A disp: Molla, Bardi, Binks, Sansone, Viola, Mbaye. All.: Mihajlović.

Arbitro: Piccinini, della sezione di Forlì

Marcatori: 13’ rig. Immobile, 53’ e 63’ Zaccagni

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles