22 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022

La Lazio a Udine senza cinque titolari. In attacco ancora tridente leggero. Le probabili formazioni

Dopo la sconfitta di misura contro il Porto nel play off di Europa League, la Lazio torna in campo ancora in trasferta stavolta contro l’Udinese. La squadra si è trasferita direttamente dal Portogallo in Friuli, senza passare per Roma. Il match è in programma domenica ore 20:45 alla Dacia Arena contro i bianconeri, reduci dalla disastrosa sconfitta sul campo del Verona. Oltre alla fatica per il match di Europa League, Sarri dovrà fare i conti anche con le assenze. Sono tanti gli indisponibili tra i biancocelesti. Oltre a Immobile, che proverà a recuperare per il ritorno contro i portoghesi di giovedì prossimo, a Udine non ci saranno gli infortunati Acerbi e Lazzari e gli squalificati Lucas Leiva e Luis Alberto.

Sarri: “Evitare i soliti errori dopo le gare in Europa

Queste le parole rilasciate dal tecnico laziale al canale tematico alla vigilia: “Domani servirà la personalità, determinazione ed applicazione viste giovedì contro il Porto, ma l’Europa League va considerata un capitolo a parte. Noi adesso dobbiamo avere la forza di pensare al campionato, evitando di ripetere determinati errori commessi in stagione dopo le gare europee. I due precedenti avuti con l’Udinese in stagione ci dicono che sarà una gara difficile materialmente e mentalmente: sia perché ci hanno sempre impegnato a fondo e sia perché siamo nella classica situazione che in questa stagione abbiamo sempre pagato, ovvero affrontare squadre di media classifica dopo l’Europa. La difficoltà della partita è palese, vedremo se abbiamo fatto dei passi in avanti”.

Le ultime di formazione

Le scelte di formazione per l’allenatore biancoceleste sono obbligate. Strakosha tra i pali, Luiz Felipe e Patric centrali, Hysaj e Marusic terzini. Centrocampo con Milinkovic, Cataldi e Basic. Davanti il tridente leggero formato da Felipe Anderson, Pedro e Zaccagni. Panchina cortissima con Kamenovic, Radu, Akpa Apro, André Anderson tra difesa e centrocampo. In avanti ci sono il nuovo Cabral con i baby Raul Moro e Romero. In gruppo rimane anche Floriani Mussolini, sempre più vicino al debutto in Serie A.

In casa Udinese Gabriele Cioffi prepara qualche cambio per ritrovare un po’ di brillantezza. I ballottaggi sono i soliti, ma i giocatori in vantaggio cambiano. In porta ci sarà Silvestri. Davanti a lui Becao, Pablo Marì e Perez questa volta sembra favorito su Zeegelaar, che domenica ha faticato parecchio a contenere le folate scaligere. Sugli esterni agiranno Soppy e Molina. In mezzo Walace in cabina di regia, con Arslan e Makengo mezzali. Davanti rientrerà Beto dopo il turno fatto da subentrante a fianco di Deulofeu.

Le probabili formazioni

Udinese (3-5-2): Silvestri; Becao, Marì, Perez; Molina, Arslan, Makengo, Walace, Soppy; Beto, Deulofeu. All.: Cioffi.

Lazio (4-3-3): Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Patric, Marusic; Cataldi, Basic, Milinkovic-Savic; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni. All.: Sarri

Come vedere la partita

La partita Udinese-Lazio sarà trasmessa in esclusiva su Dazn. Gli abbonati potranno guardare il match della Dacia Arena tramite app Dazn sulle proprie smart tv, oppure collegare al proprio televisore una Playstation o XBox, o TIMVISION BOX, ad un dispositivo Amazon Fire TV Stick o Google Chromecast. In alternativa la partita sarà visibile tramite app Dazn su tutti i dispositivi mobili quali smartphone, tablet e pc

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles