14.1 C
Rome
venerdì, Ottobre 7, 2022

La Direttrice Generale della Guardia Civil spagnola, Marìa Gàmez Gàmez, visita il Comando Generale dei Carabinieri

A rafforzare gli stretti rapporti di collaborazione che da lungo tempo legano l’Arma dei Carabinieri e la Guardia Civil spagnola, entrambe soprannominate “la Benemerita”, ambedue Forze militari e di Polizia istituite nell’Ottocento, il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri ha ospitato la visita della Direttrice Generale della Guardia Civil spagnola, dott.ssa Marìa Gàmez Gàmez, ricevuta dal Comandante Generale dei Carabinieri, Gen. C.A. Teo Luzi. A lei il Comandante ha conferito la Croce d’Oro al Merito dell’Arma dei Carabinieri, con la seguente motivazione:

“Direttrice Generale della Guardia Civil spagnola, Corpo di Polizia a ordinamento militare affine all’Arma dei Carabinieri per compiti e tradizioni, con straordinaria capacità e acuta lungimiranza, ha operato per accrescere il già consolidato rapporto di cooperazione che storicamente lega le due istituzioni anche nell’ambito di organismi di rilevanza internazionale. In tale comunione d’intenti, con intelligente iniziativa e infaticabile impegno, ha rafforzato la collaborazione bilaterale, tradottasi in molteplici attività di scambio e accrescimento istituzionale, che ha permesso lo sviluppo e il progresso di entrambe le Forze di Polizia, esaltandone il prestigio”.

Stretta collaborazione tra i due corpi

Il Comandante Generale Teo Luzi ha sottolineato come grazie agli sforzi profusi fianco a fianco, oggi la Guardia Civil e l’Arma dei Carabinieri si presentano al cospetto delle rispettive comunità di riferimento e a livello internazionale come Istituzioni forti, coese e autorevoli, ricordando in particolare il comune impegno nel contrasto alla criminalità organizzata. In tale contesto, nel marzo scorso, a Barcellona, personale della Guardia Civil, d’intesa con il ROS, ha catturato un pericoloso latitante di ‘ndrangheta. Dopo il colloquio la Direttrice Generale della Guardia Civil, dott.ssa Marìa Gàmez Gàmez, è stata accompagnata a visitare il Comando Generale e in particolare la Sala Operativa.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles