5.2 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

La Coppa degli Europei in mostra nel X e nel VI municipio

La Coppa degli Europei di calcio conquistata dalla nostra Nazionale sarà messa in mostra a Roma, in occasione della gara Italia-Svizzera in programma venerdì allo stadio Olimpico, per due giorni, a partire da domani, giovedì 11 novembre. L’Amministrazione capitolina, in collaborazione con la Figc, farà allestire le sale consiliari di due municipi cittadini, il X e il VI.

Gli appuntamenti sono previsti dalle 9.30 alle 12.30 per la sede di Ostia e dalle 15.30 alle 19 per quella di Tor Bella Monaca. Venerdì 12 sarà invece l’Aula Giulio Cesare in Campidoglio ad ospitare il prestigioso trofeo sportivo.

Sindaco Gualtieri: “Appuntamento da condividere con la città”

“L’esposizione della Coppa degli Europei di Calcio è un appuntamento che volevamo condividere con la città – ha spiegato il sindaco Roberto Gualtieri – perché quella grande vittoria è stato un grande momento unificante di tutto il Paese in un’estate che ci ha regalato gioie sportive indimenticabili. Il calcio è il nostro sport più popolare e questa mostra realizzata in collaborazione con la Federazione e il Presidente Gravina vuole essere la prima molla da cui far ripartire un’idea di investimenti diffusi sullo sport in tutto il territorio cittadino. In questo senso – ha concluso il primo cittadino di Roma – è stata una scelta naturale quella di ospitare la coppa nelle sale consiliari di due territori come quelli del X e del VI Municipio ancora prima che in Campidoglio”. 

La Coppa di Euro 2020 vinta dagli Azzurri a Wembley è degli italiani, rappresenta un patrimonio nazionale di emozioni condivise, che è nostra intenzione restituire a tutti gli appassionati – ha affermato il presidente della FIGC Gabriele Gravina – siamo particolarmente felici che l’esposizione del trofeo a Roma, città che ha ospitato 4 gare della manifestazione itinerante organizzata dalla UEFA, coinvolga sia il centro che la periferia, perché il calcio è uno sport molto amato proprio per la sua trasversalità e la sua multidimensionalità. Ringrazio il Sindaco Gualtieri per la disponibilità, la Nazionale quando gioca a Roma si sente a casa“.

La scelta di esporre la coppa degli Europei non è casuale

“La scelta di esporre la coppa degli Europei nei Municipi di Ostia e Tor Bella Monaca non è casuale” ha commentato l’assessore comunale al Turismo e allo Sport Alessandro Onorato. “Con la collaborazione della FIGC, che ringrazio per la grande disponibilità, abbiamo voluto coinvolgere i cittadini di quadranti tra i più lontani dal centro cittadino, caratterizzati da una forte presenza giovanile e che troppo spesso sono stati trascurati. Sono territori da valorizzare e da cui ripartire. Crediamo nella forza inclusiva dello sport – ha proseguito l’assessore – e iniziative semplici e simboliche come queste possono avere una forza dirompente. Sono convinto che tante persone e famiglie vorranno ammirare il trofeo sportivo che la scorsa estate ci ha reso orgogliosi. Naturalmente si potrà accedere solo se muniti di green pass e nel massimo rispetto di tutte le norme anti Covid” ha concluso Onorato.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles