14.4 C
Rome
martedì, Giugno 28, 2022

Individuati i due giovanissimi rapinatori della tratta Nettuno-Roma

Durante un servizio di appostamento con personale della Polfer Roma Termini nei pressi della stazione ferroviaria di Nettuno, gli agenti della Polizia di Stato, hanno  rintracciato e bloccato due giovani responsabili di rapine a danno di alcuni passeggeri sulla tratta Nettuno-Roma. Uno dei due è minorenne.

Il primo episodio è accaduto il  30 novembre scorso ad Anzio, in via Mencacci, dove un uomo avvicinato da tre giovani, si è visto strappare il telefono cellulare dalle mani con violenza. Tra i due era nata una colluttazione durante la quale la vittima era riuscita a rientrare in possesso del suo cellulare, mentre i tre giovani erano fuggiti. Poco dopo, sul treno regionale tratta Nettuno-Roma, un uomo a bordo del convoglio, era stato avvicinato da quattro giovani i quali lo avevano rapinato della catenina d’oro che portava al collo, del suo telefono cellulare e di 50 euro.

Riconosciuti dalle vittime

Le successive indagini da parte degli investigatori hanno permesso di risalire a due  degli autori dei reati, riconosciuti dalle vittime durante l’individuazione fotografica. 

Accompagnati presso gli uffici della Polfer, uno dei due ha consegnato gli oggetti rubati e a suo carico il P.M. di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma ha disposto il Fermo di Polizia Giudiziaria mentre l’altro ragazzo è stato denunciato a piede libero. Sono in corso indagini al fine di individuare gli altri complici.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles