-2.7 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

Il consigliere Nanni vuol sapere quanti PUC sono stati svolti dai percettori del reddito di cittadinanza

Il consigliere Dario Nanni di Lista Civica Calenda, durante la seduta di commissione congiunta di Cultura – Politiche Giovanili – Lavoro e Bilancio ha chiesto che venga calendarizzata una seduta di commissione con all’ordine del giorno l’attività svolta da Roma Capitale sul reddito di cittadinanza. Lo fa sapere con una nota il consigliere di Lista Civica Calenda ricordando che i percettori del reddito di cittadinanza sono tenuti a svolgere attività per i progetti organizzati dal comune di residenza.

PUC, progetti utili alla collettività

Ricordo che le amministrazioni comunali sono responsabili dei PUC – Progetti Utili alla Collettività – ed i beneficiari del reddito di cittadinanza sono tenuti a svolgere attività per i progetti organizzati dal comune di residenza. Su questi temi, come avevamo anticipato durante la campagna elettorale,  vogliamo capire cosa sia stato fatto sino ad oggi dall’amministrazione comunale e cosa pensa di fare l’attuale amministrazione.

Ricordo che a Roma ci sono oltre 37mila persone che percepiscono il reddito di cittadinanza, ed è chiaro a tutti  quale contributo potrebbe essere dato alla nostra città da un numero così elevato di risorse umane, considerando che le stesse dovrebbero essere impiegate  nella  tutela dei beni comuni, in progetti di carattere ambientale, culturale, sociale, artistico e formativo. Proprio per avere dati oggettivi su quanto fatto sino ad oggi ho anche presentato un’interrogazione  per conoscere quali progetti siano stati organizzati dal Comune di Roma attraverso le opportunità offerte dalla legge sul reddito di cittadinanza, quante persone  sono state impiegate e quali risultati sono stati ottenuti con queste attività“. Ha concluso Nanni nella nota.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles