21.9 C
Rome
lunedì, Giugno 27, 2022

I commercianti devono lavorare ma i tavolini sulle strisce pedonali non vanno bene

La delibera numero 21 del 2021 dell’Assemblea capitolina ha dato l’opportunità a bar e ristoranti di avere più spazi all’aperto, permettendo i tavolini all’aperto a chi non li aveva e un aumento fino al 50% per chi già ne disponeva. La delibera del 2021 è il proseguo della precedente la numero 81 del 2020, adottata in piena pandemia emesse per ridurre i contagi, e per la seconda anche per consentire la consumazione ai non vaccinati.

La delibera però la seconda delibera scade, esattamente il 31/12 e si deve decidere il da farsi. Naturalmente le vie da seguire sono due e sono divergenti. Proseguire con l’occupazione del suolo con i tavolini o ridurre gli spazi occupabili come in tempo pre covid. Inutile dire che i commercianti puntano sul prolungamento dello status quo, proprio adesso che il settore sembra tirare un respiro di sollievo. A questo si aggiungono tutti gli investimenti fatti per permettere le consumazioni all’esterno con pedane, gazebo, riscaldamento da esterno.

Le associazioni dei residenti sono sul piede di guerra

Intanto però, molte associazioni dei residenti sono in rivolta e vogliono maggiori controlli e rispetto delle regole. La polemica è nata da una foto che ritrae dei tavolini sulle strisce a Piazza del Pasquino. E pare che si siano verificate anche altre situazione al limite nella foga di accaparrarsi lo spazio esterno.

Sicuramente è una questione sul banco di lavoro della giunta Gualtieri che dovrà destreggiarsi tra le due istante entrambe degne di ascolto. Chi ha necessità e deve lavorare e chi ha il diritto di vivere in un ambiente a misura d’uomo e non di tavolino. Forse la politica saprà conciliare le esigenze delle due categorie con maggiori controlli si e una decisione che metta in linea le esigenze di tutti stanno per scadere.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles