12.7 C
Rome
sabato, Giugno 25, 2022

Green pass falsi sui mezzi pubblici e nei locali, sanzioni della Polizia Locale

Proseguono i controlli della Polizia Locale Roma Capitale sul rispetto delle disposizioni per il contenimento del contagio da Covid-19. Circa un migliaio le verifiche eseguite solo nell’ultimo fine settimana in diverse zone della Capitale, con un rafforzamento dei controlli sulle norme che regolano l’uso del green e super pass. Particolare attenzione ai casi di uso illegale della certificazione verde.

Certificazioni di altre persone

Nel corso degli accertamenti presso attività commerciali e pubblici esercizi, è scattata la denuncia per due persone. In un locale in zona Appia, di fronte alla richiesta degli agenti di esibire il green pass, un uomo ha più volte tentato di usare la certificazione di altre persone e per tale motivo è stato denunciato. Un’altra persona, all’interno di un ristorante, dopo essere stata trovata in possesso di green pass scaduto, ha inveito contro gli operanti: oltre alla sanzione prevista, è stata pertanto denunciata per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Violazioni nei locali del centro storico

Questi sono gli ultimi due casi scoperti dalla Polizia Locale, che ha potenziato le verifiche per il contrasto ai fenomeni illegali legati all’uso del green pass. Anche nei giorni scorsi, durante i servizi di vigilanza presso alcuni capolinea dei mezzi pubblici, erano già scattate le prime denunce per utilizzo di false certificazioni. Violazioni alle misure per la tutela della salute pubblica sono state riscontrate dai caschi bianchi anche in alcuni locali del Centro Storico: circa una ventina le contestazioni. A queste si aggiungono ulteriori sanzioni elevate per violazione delle regole in materia di polizia amministrativa ed il sequestro di un ingente quantitativo di articoli contraffatti nell’area compresa tra Fontana di Trevi e piazza di Spagna. Più di 250 invece gli illeciti contestati per mancata osservanza del Codice della Strada. 

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles