27.3 C
Rome
sabato, Maggio 21, 2022

Fa scoppiare un petardo per la festa della Lazio e perde tre dita

Sabato sera, un uomo di 54 anni ha perso 3 dita tentando di far scoppiare un petardo durante i festeggiamenti per i 122 anni della Lazio. Tra urla, cori e fumogeni, la situazione è sfuggita di mano per il tifoso romano trasportato subito in ospedale.

Petardo esploso in mano

Subito dopo la mezzanotte, tra urla, canti, cori e fumogeni, l’uomo ha acceso un petardo con l’intento di lanciarlo, cosa che non gli è riuscita in tempo: l’ordigno gli è infatti scoppiato tra le mani, ferendolo gravemente. A soccorrerlo i poliziotti del distretto Trevi insieme ai sanitari del ausilio del 118. L’uomo, in seguito all’esplosione del petardo, ha perso 3 dita ed è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale CTO di Roma.

Video Facebook

122 anni della Lazio

Alla mezzanotte del 9 gennaio, tutti gli anni, c’è il classico ritrovo a Piazza della Libertà, luogo simbolo dove tutto ebbe inizio il 9 gennaio 1900 per merito e idea di Luigi Bigiarelli e degli otto padri fondatori. Circa 2mila laziali hanno celebrato il compleanno, sabato, tra cori, bandiere, fumogeni e fuochi d’artificio. Sul sito ufficiale, il presidente Claudio Lotito si fa gli auguri alla squadra. “La Lazio compie 122 anni. Una società gloriosa, capace di attraversare ben oltre un secolo di storia italiana incarnando sempre altissimi valori civili morali e sportivi, affermando rispetto e dignità umana oltre ogni discriminazione”, scrive Lotito.

Anca Mihai
Anca Mihai
Giornalista freelance corrispondente estero per varie testate romene. Dal 2003 annovera esperienze come corrispondente dall'Italia per la Televisione Alephnews, Kanal D, l'Agenzia Nazionale di Stampa Agerpres, il quotidiano Adevarul e Radio Romania Timisoara. Residente a Roma dal 2004, ha conseguito la seconda Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università Sapienza di Roma. Nel 2000 si è laureata in Giornalismo e Inglese Applicato presso l'Università dell'Ovest di Timisoara.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles