14 C
Rome
venerdì, Ottobre 7, 2022

Eurobasket, che peccato! Ravenna si prende la vittoria all’ultimo respiro: 81-80

L’Atlante Eurobasket Roma esce sconfitta ma a testa altissima dalla trasferta contro l’OraSi Ravenna, una delle migliori squadre del girone rosso. Al Pala De Andrè le due squadre danno vita ad una gara accesissima e di grande livello agonistico, rimanendo attaccate nel punteggio per l’intero match, deciso solo a una manciata di secondi dal termine a favore dei padroni di casa.

La cronaca della partita

Il leitmotiv della partita vede i padroni di casa alla ricerca costante del post basso per sfruttare la maggiore fisicità sotto le plance, e gli ospiti che invece corrono in transizione appena possibile.

L’Eurobasket inizia la gara senza timori reverenziali, mordendo in difesa gli avversari e distribuendo le responsabilità in attacco. Carroll in schiacciata e Pepe con un jumper regalano ai capitolini il +7 (6-13) a metà della prima frazione. Quattro punti consecutivi di Gazzotti nell’ultimo minuto riducono il gap fra le due squadre, riportato a quattro punti a favore dei romani da Kyndahl Hill per il 17-21 con cui si chiude la prima frazione.

Il secondo quarto si apre con un break di 5-0 per l’OraSi siglato da Cinciarini e Simioni, ma L’Atlante replica subito con la tripla di Baldasso seguita dal layup di Schina. Dopo la nuova parità a quota 28, l’Atlante piazza lo strappo: 7-2 di parziale, con Carroll ispiratore, e scarto che torna a +5 (30-35) a tre minuti e mezzo dalla fine della seconda frazione. Ravenna risponde a sua volta il controparziale che la riporta avanti 38-37 al riposo.

Nel secondo tempo aumentano i contatti sotto canestro, e nonostante la minor fisicità l’Eurobasket non indietreggia: a tre minuti dalla fine del quarto a separare le due squadre c’è solo un punto (55-54). Quando i padroni di casa sembrano poter consolidare il proprio vantaggio, due triple di Carroll e di Schina a fil di sirena permettono ai romani di caricarsi, chiudendo avanti 60-62 il terzo periodo.

La partita procede punto a punto fino all’infuocato finale. A tre minuti dal termine si accende Simone Pepe: due triple consecutive per il 73-75 ospite. L’OraSi risponde con i suoi americani: Sullivan realizza il pareggio, Tilghman piazza il vantaggio: a 66 secondi dal termine, padroni di casa avanti per 77-75. Capitan Eugenio Fanti pareggia da sotto, Tilghman riporta avanti i suoi ma ancora Simone Pepe piazza la tripla del 79-80 per l’Atlante a diciannove secondi dal termine. Il canestro decisivo per Ravenna lo piazza Sullivan da sotto a quattro secondi dalla fine per l’81 a 80 finale.

Le parole di Crosariol

Rammarico ma anche soddisfazione per la grande gara giocata nelle parole di coach Crosariol che, vista la squalifica di coach Pilot, contro l’OraSi Ravenna ha trovato la prima presenza da capo allenatore con la società capitolina: “C’è sempre un gran rammarico quando la vittoria sfugge nel finale, questo però non deve far dimenticare la gran prestazione dei ragazzi in casa della seconda del nostro girone. Con tanto carattere abbiamo sopperito alla differenza di taglia fisica ed è quella l’indicazione migliore da trarre da questa gara in vista dell’impegno di Nardó”.

Il tabellino

OraSi Ravenna – Atlante Eurobasket Roma 81-80

OraSi Ravenna: Tilghman 15, Berdini, Cinciarini 14, Gazzotti 6, Arnaldo, Laghi n.e., Denegri 8, Giovannelli n.e., Sullivan 21, Oxilia 6, Ciadini n.e., Simioni 11. All. Lotesoriere

Atlante Eurobasket Roma: Signorino n.e., Pavone n.e., Di Camillo n.e., Hill 16, Fanti 12, Viglianisi 2, Baldasso 8, Schina 7, Carroll 15, Pepe 20. All. Crosariol

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles