10.3 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022

Vendita di medicinali clandestini anti covid in un negozio di bigiotteria

Nel corso delle attività di controllo del green pass e del rispetto della normativa anticovid, la Polizia di Stato ha rinvenuto, all’interno di un negozio di abbigliamento e bigiotteria sito in via Principe Amedeo, numerose confezioni di farmaci antivirali di produzione estera venduti illecitamente anche come cura per il Covid.

Gli investigatori del commissariato Esquilino, accanto al registratore di cassa, hanno trovato una scatola vuota di “AGRIPAVI Capsule Lianhua Qingwen Plus”, verosimilmente utilizzato come anti Covid 19; all’interno di uno stanzino adibito a magazzino c’erano 10 scatole dello stesso prodotto contenenti ciascuna 24 capsule; nascoste poi sotto scatole di abbigliamento e bigiotteria, dentro uno scatolone c’erano 72 scatole, con scritte in cinese, contenenti ciascuna 24 capsule e 22 ulteriori capsule sfuse, per un totale complessivo di 1990 pasticche, tutte sequestrate in quanto prodotti non in commercio in Italia e privi dell’autorizzazione dell’AIFA. I 2 titolari del negozio sono stati denunciati per commercio non autorizzato di medicinali.

Tivoli, denunciato per sostituzione di persona

Il 7 febbraio scorso, a Guidonia, personale del locale Posto di Polizia è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica tiburtina per un cittadino del Bangladesh venticinquenne H.M.M., in possesso di regolare permesso di soggiorno, il quale dovrà rispondere del reato di sostituzione di persona, punito dall’art. 494 c.p.

Il giovane si presentava all’ingresso del Posto di Polizia per accedere all’Ufficio Immigrazione ma, al momento del controllo del greenpass, ha esibito Agenti addetti alla vigilanza la certificazione verde di un altro cittadino straniero, suo connazionale, salvata sul proprio smartphone, debitamente sottoposto a sequestro dagli operanti poiché strumentale alla condotta illecita rilevata.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles