7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Daniele Diaco M5S a Gualtieri :”Basta infrattare gente che ha appoggiato la Sua candidatura”

Per quanto tempo ancora Roma Capitale dovrà scontare i debiti elettorali di Roberto Gualtieri? E’ la domanda che si pone Daniele Diaco consigliere capitolino M5S e vicepresidente della commissione Ambiente Daniele Diaco. Diaco diffonde una nota dove non lesina critiche dirette al neo sindaco.

L’infornata di sostenitori e alleati dell’ex ministro dell’Economia negli uffici di Gabinetto del Campidoglio comincia a essere davvero imbarazzante scrive Diaco Senza minimamente curarsi degli esosi esborsi per le casse capitoline, ergo senza alcun rispetto per i soldi dei romani, l’attuale primo cittadino continua a “infrattare” negli uffici di Palazzo Senatorio personale esterno composto da gente, guarda caso, che aveva appoggiato la sua candidatura in campagna elettorale.

Tra le ultime ‘new entry’, oltre a quelle già contrattualizzate, figurano un ex membro del Pd poi divenuto segretario romano di Articolo 1, un ex Pd passato in seguito a Italia Viva e poi presidente de ‘La Giovane Roma’, il segretario romano del Psi e altri. Tutti messi a libro paga del Campidoglio, e quindi dei cittadini romani, con compensi piuttosto ragguardevoli, con metodi degni del peggior spoils system. Gualtieri dovrebbe smetterla di utilizzare il Campidoglio come un “ricettacolo” di persone verso le quali sdebitarsi per la sua elezione a sindaco. Pensi, piuttosto, al benessere dei romani e alle esigenze di una città che attende ancora un qualunque cenno di risveglio da parte di un’Amministrazione che sembrerebbe dormire sogni beati.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles