21.9 C
Rome
lunedì, Giugno 27, 2022

Covid Lazio, il picco nella terza settimana di gennaio possibile zona arancione

Nel Lazio ci si aspetta il picco di casi nella terza settimana di gennaio secondo quanto ha dichiarato l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato dopo la visita della ministra degli Affari Esteri della Germania, Annalena Baerbock, all’hub vaccinale del Parco della Musica. L’assessore inoltre non ha escluso che si possa passare dal colore giallo a quello arancione “Siamo prudenti dipende dall’andamento dell’incidenza e dalla capacità di vaccinare” ha concluso.

Un dato preoccupante è quello relativo alle terapie intensive che nel Lazio ha superato la soglia del 20% . Questo dato è sufficiente per entrare in zona arancione. I ricoveri sono in aumento anche se non sono arrivati alla soglia del 30%

I dati aggiornati al 10 gennaio

Asl Roma 1: sono 1.402 i nuovi casi e 4 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 2: sono 2.105 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 3: sono 667 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 4: sono 958 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl Roma 5: sono 872 i nuovi casi e 1 decesso nelle ultime 24h.
Asl Roma 6: sono 1.709 i nuovi casi e 3 i decessi nelle ultime 24h.

Nelle province

Asl di Frosinone: sono 326 i nuovi casi e 6 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Latina: sono 835 i nuovi casi e 3 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Rieti: sono 255 i nuovi casi e 0 i decessi nelle ultime 24h.
Asl di Viterbo: sono 311 i nuovi casi e 2 i decessi nelle ultime 24h.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles