10.3 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022

Controlli ad alto impatto nella Metro Rebibbia dopo le denunce dei cittadini

Nelle ultime due settimane, personale del IV Distretto San Basilio, insieme all’ U.P.G.S.P., e al reparto prevenzione crimine di Roma, hanno effettuato vari “servizi alto impatto” nella zona della metro Rebibbia, a seguito di svariate segnalazioni di cittadini che lamentavano la situazione di grave  degrado della  stazione a causa di  gruppi di persone che vi stazionavano quotidianamente, abusando di sostanze alcoliche e molestando gli utenti della metropolitana.

I servizi in zona sono stati serrati e hanno portato all’arresto di tre persone in esecuzione di ordine di carcerazione e alla denuncia di altre 10.

Quattro persone denunciate per spaccio, 872 identificate

In particolare  4 persone sono state denunciate per spaccio di sostanze stupefacenti, 3 per l’inottemperanza all’ordine di allontanamento del Questore; 1 per porto di oggetti atti ad offendere; 1 per rifiuto di fornire le generalità; 1 per resistenza. Inoltre sono stati sequestrati 194,66 grammi di sostanza stupefacente (cocaina, hashish).

Sono state identificate complessivamente 872 persone, di cui 16 sono state accompagnate in ufficio per identificazione. 3 gli stranieri irregolari espulsi; 3 quelli denunciati per l’inottemperanza al decreto del Questore.   

Sono stati effettuati 36 posti di controllo, nei quali sono stati controllati 220 veicoli. 4 le sanzioni al codice della strada contestate, 1 veicolo sottoposto al fermo poiché circolava senza carta di circolazione.

Sono stati ispezionati 15 esercizi commerciali, ed elevate  15 sanzioni amministrative ai titolari di queste attività; 1 minimarket della zona è stato chiuso per inosservanza della normativa anti-Covid e, inoltre, sono stati controllati 622 green pass.

Analoghi servizi continueranno anche nei prossimi giorni.

Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles