10.3 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022

Casilino, controlli misure anti Covid: 13 sanzioni e un locale chiuso per cinque giorni

Sono proseguiti nella giornata di ieri, i controlli straordinari disposti dal Questore di Roma da parte delle Forze di Polizia, nella zona di Casilino, finalizzati anche alla verifica del rispetto della normativa anti Covid . Gli agenti della Polizia di Stato del VI Distretto, unitamente agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, una unità Cinofili Antidroga e personale della ASL Roma 2 Sian, hanno proceduto al controllo di alcuni esercizi commerciali nella zona di competenza.

Disposta la chiusura per 5 giorni di un ristorante

In particolare, per un ristorante di via della Lunghezzina, è stata proposta la sospensione temporanea dell’attività commerciale a causa delle riscontrate pessime condizioni igienico sanitarie quali la presenza di deiezioni di roditori e presenza di insetti infestanti.

Al proprietario è stata contestata la mancata esposizione degli orari di apertura e chiusura del ristorante nonché la mancata presenza dei prescritti cartelli relativi al rispetto della normativa anti Covid, con conseguente applicazione di sanzione amministrativa e sanzione pecuniaria.

controlli

Senza Green pass e in possesso di hashish

La rete dei controlli volta alla verifica del possesso della certificazione verde, si è estesa in via Ollolai, presso una sala slot VLT e biliardi, dove è stata rilevata e contestata la mancata esposizione della prevista autorizzazione di polizia nonché l’omessa esposizione del cartello indicante gli orari di utilizzo delle slot machines. Il gestore e 3 clienti sono stati trovati privi di Green pass e grazie all’intervento dell’unità cinofila, il gestore è stato trovato in possesso di 3,35 grammi di hashish e ulteriori 1,55 grammi sono stati ritrovati all’interno di un cestino dei rifiuti. Per i trasgressori sono applicate le sanzioni amministrative previste.

Posto di blocco, 26 veicoli controllati

Infine, in via dell’Archeologia angolo Ambrogio Brambrilla è stato effettuato un posto di controllo: 26 i veicoli controllati e in particolare è stata contestata ad un automobilista una sanzione al codice della strada per guida con patente revocata con conseguente fermo amministrativo dell’auto.

A fine giornata sono elevate per un totale di 8450 euro.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles