7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Calciomercato Roma, il punto sulle trattative dell’ultimo giorno: complicata la cessione di Diawara

Nell’ultimo giorno di mercato Tiago Pinto penserà esclusivamente alle uscite per alleggerire il bilancio. Dopo l’addio di Fazio, candidati a lasciare Trigoria ci sono in primis Diawara, poi Darboe e Santon. Il general manager giallorosso non potrà regalare a Mou un terzo colpo in entrata, per gli acquisti tutto rinviato all’estate.

Situazione Diawara

La cessione del centrocampista guineano, che guadagna molto, è la priorità, ma è complicato che si concretizzi nelle ultime ore del mercato. Nei giorni scorsi il giocatore, che nelle rotazioni di Mourinho non ha spazio ma aveva finora rifiutato tutte le offerte pervenute dall’Italia e dall’estero, ha aperto alla cessione come il suo manager Piraino ha spiegato ai media spagnoli. Destinazione desiderata il Valencia.

Gli spagnoli, che nel frattempo hanno ingaggiato Moriba dal Lipsia, sarebbero interessati soltanto al prestito secco e non sono disposti ad accontentare le richieste della Roma, che nel trasferimento vuole inserire l’obbligo di riscatto a 8 milioni. Nelle ultime ore si è inserito il Venezia. Il centrocampista ci starebbe riflettendo ma resta difficile che la situazione si sblocchi: l’assenso alla partenza è stata tardivo, con Diawara che quindi dovrebbe rimanere fino a fine stagione.

Se non partisse lui, a lasciare il club giallorosso potrebbe essere Ebrima Darboe, anche lui come il suo compagno di squadra di rientro dalla Coppa d’Africa. Secondo le ultime indiscrezioni il giocatore sarebbe stato già allertato per un possibile prestito. Circola l’ipotesi Cagliari, anche se di fatto non è stata ancora aperta una trattativa ufficiale. A Santon, invece, la società giallorossa chiederà la rescissione del contratto con una buonuscita, altrimenti le parti si saluteranno a giugno.

Obiettivi

Il regista chiesto da Mourinho non arriverà in questa sessione di mercato. Tutt’altro scenario si aprirà a giugno, quando la Roma avrà nuova liquidità da investire sul mercato. Senza toccare i punti fermi del gruppo i Friedkin investiranno per il rafforzamento della squadra, aiutandosi anche con qualche cessione: in ballo e sotto esame ci sono soprattutto Veretout e Ibanez che hanno mercato e non sono ritenuti insostituibili. In più dovrebbe salutare anche Mkhitaryan, che è in scadenza di contratto, e dovrebbe concludere la carriera altrove, forse in Russia.

L’obiettivo numero uno a centrocampo rimane sempre Xhaka. La Roma ritenterà l’assalto al regista svizzero dell’Arsenal, fallito la scorsa estate, questa volta con molti più margini di riuscita. In attacco piace Guedes, 25 anni ala portoghese del Valencia: altro giocatore della scuderia di Jorge Mendes, con cui la Roma ha concluso l’innesto di Sergio Oliveira.

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles