22 C
Rome
mercoledì, Giugno 29, 2022

Calciomercato Lazio, il punto sulle trattative dell’ultimo giorno. Assalto finale a Miranchuk

La Lazio ci proverà fino all’ultimo per l’attaccante. Lotito è in contatto continuo con il presidente dell’Atalanta Percassi, ma non sarà facile strappare Miranchuk ai bergamaschi. Rimandate a giugno le operazioni difensore e portiere.

Tutto su Miranchuk

La Lazio ha ceduto Muriqi al Maiorca, ma un sostituto e dunque un vice Immobile ancora non c’è. Il nome puntato è Aleksey Miranchuk dell’Atalanta. Il russo rimane lontano, molto lontano. Da Bergamo hanno frenato nonostante l’arrivo di Mihaila dal Parma. E non fanno sconti: costa 15 milioni in prestito con obbligo di riscatto. Lotito, a corto di liquidità, non può permetterselo e ha chiesto di scendere a 10 con il diritto di riscatto. Tra le parti c’è ancora molta distanza sia sulle cifre sia sulla formula del trasferimento che sarà difficile colmare a poche ore dal gong finale del mercato.

Gli altri nomi accostati ai biancocelesti, da Lasagna a Zaza, Kalinic, Cutrone e Lapadula, fino a Kaio Jorge, al momento sono stati tutti smentiti, ma potrebbero tornare improvvisamente in ballo se non ci fosse nulla fare per l’attaccante russo.

Rimandati a giugno difensore e portiere

Sarri che sperava in un rinforzo anche per la difesa dovrà aspettare giugno. Nicolò Casale resta il profilo più attenzionato dai biancocelesti. Lazio e Verona continuano i contatti per il difensore classe ’98. L’operazione non si farà ora, ma i due club stanno provando a mettere le basi già prima dell’estate. Al momento però c’è sempre distanza sulla formula: anche in questo caso la Lazio vorrebbe un prestito con diritto di riscatto, il Verona preferirebbe l’obbligo. Ci sarebbe da rifondare anche la porta, ma è un discorso meno prioritario. Il sogno dell’allenatore sarebbe Kepa, ma anche Gollini e Vicario rappresentano delle possibilità.

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles