14.4 C
Rome
martedì, Giugno 28, 2022

Calcio femminile, la Roma elimina il Como e va in semifinale di Coppa Italia

La Roma Femminile batte il Como anche al ritorno e conquista la semifinale di Coppa Italia. Al “Tre Fontane” le giallorosse, che partivano dal 3-0 ottenuto all’andata, vincono 2-1. Successo maturato nel primo tempo con le reti segnate da Haavi al 20esimo e Pirone al 27esimo, che hanno ribaltato il momentaneo vantaggio avversario firmato da Kubassova al settimo minuto. Nella ripresa traversa colpita ancora da Haavi.

Spugna ha effettuato un turnover limitato, vista anche la sosta per le nazionali in arrivo. L’allenatore giallorosso ha schierato la formazione tipo con qualche cambio in difesa, con il debutto da titolare per Borini e Kollmats, e dando spazio al secondo portiere Lind. Il Como, primo in serie B con un punto di vantaggio sul Brescia, ha provato a mettere pressione alle giallorosse, che dopo essere andate in svantaggio hanno accelerato e chiuso definitivamente la qualificazione.

Nel prossimo turno la Roma affronterà l’Empoli, vincitore a sorpresa del doppio confronto con la Fiorentina. La parrtita di andata si disputerà in Toscana il 12 o il 13 marzo e il ritorno in casa il 30 aprile o il 1° maggio.

Spugna: “Godiamoci il momento”

Queste le parole dell’allenatore giallorosso al termine del match. “Sapevamo che loro sarebbero venute a giocarsela, tranquillamente. È normale che un minimo di rilassamento ci può stare. Avevo chiesto alle ragazze di non averlo, non siamo partite benissimo, ma poi l’abbiamo ripresa, abbiamo vinto, creato diverse occasioni, avremmo potuto fare più gol. Oggi l’approccio è stato più sereno. Ma vanno fatti i complimenti alle nostre avversarie, è una squadra di valore, merita la classifica che ha in Serie B e merita di giocare la prossima Serie A. Sarebbe potuta essere una partita più tranquilla, su questo dobbiamo migliorare. Però godiamoci questo momento, è un bel momento, siamo in semifinale di Coppa Italia, seconde in campionato. Ora c’è la sosta. È stato importante dare minutaggio giocatrici tipo Serturini, Bartoli e Ciccotti. Ora ci sarà bisogno di tutte per andare avanti su questo trend”.

Kollmats: “Positivo per me aver giocato tutta la partita

“Il Como è una buona squadra, ce lo aspettavamo. Abbiamo concesso un gol nei minuti iniziali ma abbiamo dimostrato mentalità rimontando già nel primo tempo. Abbiamo vinto la partita e siamo feliciha detto la calciatrice svedese, arrivata alla Roma a gennaio -. “Sono qui da poco e ancora sto prendendo confidenza con le compagne. Mi sto inserendo sempre di più giorno dopo giorno. Ora ci sarà la sosta e per me sarà un’occasione per concentrarmi ancora di più sul lavoro con lo staff e con le compagne che resteranno”.

Il tabellino

Roma: Lind; Soffia, Kollmats, Linari (79′ Pettenuzzo), Borini (60′ Bergesen); Andressa, Bernauer (60′ Ciccotti), Giugliano; Glionna, Pirone (79′ Lazaro), Haavi (69′ Bartoli). A disp.: Ghioc, Serturini, Greggi, Pacioni. All. Spugna.

Como: Bettineschi; Ceccotti (58′ Roventi), Hilaj, Lipman, Vergani; Picchi, Pastrenge (72′ Mariani), Beil (55′ Carp); Kubassova (72′ Bianchi), Carravetta (55′ Di Luzio), Rigaglia. A disp.: Small, Salvi. All. De La Fuente.

Arbitro: Di Cairano di Ariano Irpino.

Marcatrici: 7′ Kubassova, 20′ Haavi, 28′ Pirone.

Note: ammonita Lipman (C). Recupero 3′ st.

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles