27.3 C
Rome
sabato, Maggio 21, 2022

Bilancio della XXVII di Romics: oltre 100 mila visitatori in quattro giorni

Si tratta dell'evento che nella capitale ha riscontrato la maggiore presenza di pubblico dopo l'emergenza Covid

Si è conclusa da qualche giorno la XXVIII edizione di Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games che ha visto la partecipazione in presenza del pubblico dal 7 al 10 aprile 2022 presso Fiera Roma. La manifestazione ha registrato una grande partecipazione con 2 sold out e oltre 100mila visitatori totali durante i quattro giorni della kermesse, facendone l’evento più partecipato a Roma dopo l’emergenza pandemica.

La manifestazione è stata caratterizzata da un susseguirsi di live drawing, signing session, dimostrazioni di disegno digitale, tornei di videogiochi e di carte, dibattiti e interviste, performance musicali e artistiche, meet & greet, mostre, omaggi ad autori e raduni cosplay.

I premi assegnati

In questa edizione le premiazioni dei Romics d’Oro hanno avuto come protagonisti la fumettista Laura Scarpa e il giornalista Vincenzo Mollica, che hanno celebrato la loro quarantennale carriera artistica. La ventesima edizione del Premio Romics del Fumetto realizzato col patrocinio del Centro per il libro e la lettura, ha assegnato, tra gli altri, il Gran Premio a Paco Roca con Ritorno all’Eden (Tunuè), il Premio Speciale della Giuria con Quaderni Russi. Sulle tracce di Anna Politkovskaja e Quaderni Ucraini. Le radici del conflitto di Igort (Oblomov edizioni) e il Premio Nuovi Talenti a Sonno con Prima di tutto tocca nascere (Feltrinelli).

Alla presenza di Lorenzo Albertelli, Consuelo Lo Vecchio, il maestro Vince Tempera e Mirko Fabbreschi il lancio del Premio Romics Musica per Immagini, nuovo progetto che ad ottobre vedrà l’assegnazione del Premio alla Carriera Luigi Albertelli e del Premio della Critica Andrea Lo Vecchio.

Romics
Vincenzo Mollica

LupicsForPeace

Di particolare importanza l’iniziativa LupicsForPeace che ha visto grandi artisti tra cui Arianna Rea, Fabrizio Spadini, Marco Gervasio, Simple&Madama, Massimo Rotundo e tanti altri cimentarsi nella realizzazione di disegni a tema pace sul wall appositamente installato, nel quale anche i visitatori hanno potuto lasciare il segno.

L’intervento del ministro giapponese Kenji Wakamiya

Durante la manifestazione è stato anche trasmesso il messaggio del ministro giapponese dell’Expo Mondiale Kenji Wakamiya che ha testimoniato l’entusiasmo e il supporto per l’evento di I.O.E.A., della quale Romics è membro fondatore.

Gli organizzatori danno appuntamento a tutti alla XXIX edizione di Romics che si terrà dal 6 al 9 ottobre 2022 presso Fiera Roma.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles