5.2 C
Rome
lunedì, Dicembre 5, 2022

Aumento degli stipendi dei dirigenti di Roma Capitale e pioggia di assunzioni per il 2022

E’ stata firmata ieri in Campidoglio la pre-intesa per il Contratto collettivo della dirigenza capitolina.  A distanza di 11 anni dall’ultimo rinnovo è stata apposta la firma dei delegati di Roma Capitale e dei rappresentanti delle sigle sindacali sull’accordo che verrà poi sottoposto alla Giunta per il via libera alla sottoscrizione definitiva. L’entrata in vigore del nuovo contratto è prevista a gennaio 2022.

Il nuovo contratto vuole rendere la macchina capitolina produttiva, efficiente e funzionale e quale miglior metodo che oliarla? Insieme al rafforzamento dell’organico e alla nuova macrostruttura approvata in Giunta a inizio mese, l’intento è quello di incentivazione i dirigenti e misurare il loro operato. E’ un investimento per il futuro

Stipendi adeguati a quelli di Regione e Città Metropolitana

Tra le novità introdotte, la ridefinizione delle retribuzioni di posizione dei dirigenti, che saranno adeguate a quelle di altri enti locali, come Regione e Città metropolitana. Le fasce di retribuzione passeranno da cinque a sei, dalla più bassa di 40 mila euro annui lordi alla più alta di 92 mila euro.

Attualmente Roma Capitale soffre di una carenza nella dotazione organica di circa 80 dirigenti sugli oltre 230 previsti. A febbraio 2022 riprenderanno le prove selettive del concorso pubblico per 42 posti per dirigenti amministrativi e dirigenti tecnici. Oltre agli strumenti concorsuali ordinari, si farà anche ricorso alla nuova disciplina introdotta dal Decreto Legge 80/2021 che prevede la promozione dal ruolo di funzionario a quello di dirigente. Almeno 20 dirigenti arriveranno da promozioni interne. unità. Le graduatorie di entrambe le procedure selettive avranno una durata triennale, che consentirà di avere un bacino da cui attingere per far fronte agevolmente al turnover.

Il potenziamento dell’organico riguarderà anche il personale non dirigenziale. Le graduatorie degli ultimi concorsi pubblici per i profili di istruttori amministrativi, funzionari amministrativi e funzionari educativi scolastici saranno pubblicate nei prossimi giorni. 

Nuove assunzioni anche per avvocati e assistenti sociali

Oltre ai profili in organico entro la fine di quest’anno, che comprendono tutti gli idonei del concorso per funzionario servizi tecnici, 15 avvocati e 80 assistenti sociali. Nel 2022 proseguiranno le assunzioni con altri 5 avvocati, 60 assistenti sociali, tutti gli idonei del concorso per istruttore tecnico costruzioni ambiente e territorio e per istruttore di Polizia Locale.

Per altro, nei prossimi mesi, saranno banditi nuovi concorsi per istruttore tecnico costruzioni ambiente e territorio e per istruttore di Polizia Locale.

E ancora saranno assunti tutti i vincitori dei concorsi per 80 funzionari educativi scolastici, 250 istruttori amministrativi, 100 posti funzionari amministrativi e 100 istruttori servizi informatici e telematici.

Valentina Roselli
Valentina Roselli
Laureata in Scienze Politiche, giornalista, ha iniziato come cronista per importanti testate nazionali e locali, ha collaborato con alcuni periodici di attualità occupandosi di politica ed è stata direttrice editoriale del quotidiano "Notizie Nazionali". Negli ultimi anni ha lavorato come ghostwriter e ha collaborato ad inchieste giornalistiche di attualità per radio e tv online.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles