7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Assalito da due rottweiler in via Portuense, è grave al San Camillo

Due rottweiler hanno aggredito un uomo in un prato di Via Portuense. L’uomo è riuscito a liberarsi ma ha ferite importanti alle mani e ad una gamba ed è stato trasferito al San Camillo, dove è in prognosi riservata.

Una pattuglia ha trovato l’uomo sanguinante dopo l’assalto dei due rottweiler

Alle 9,30 di domenica 7 novembre una pattuglia della polizia, si è accorta di un uomo sporco di sangue in un prato di via Portuense. E’ stata immediatamente chiamata l’ambulanza che ha trasportato l’uomo in codice rosso al vicino ospedale di San Camillo. La vittima aveva una gamba dilaniata alla quale i medici hanno dovuto applicare 40 punti di sutura per fermare l’emorragia.

L’uomo in prognosi riservata non è in pericolo di vita. Si tratta di un senza fissa dimora senza documenti che ha non ha ricordi dettagliati. Ha raccontato solo di essere sul prato, quando i due cani si sono avvicinati e senza che se ne rendesse conto lo hanno assalito. Ricorda il dolore sentito e il sangue che usciva dalla gamba. Pare che i cani abbiano lasciato la presa e qualcuno lo ha liberato, forse il padrone dei cani che nessuno ha ancora rintracciato.

Al momento non si sa chi sono i proprietari dei due animali

Sono in corso le indagini degli sono gli agenti del commissariato San Paolo per capire chi siano i proprietari. Nel luogo dove è accaduto il fatto sono piazzate delle telecamere, saranno fondamentali per fare chiarezza. Secondo alcuni testimoni, pare che i cani siano di una signora che è solita lasciarli liberi nel parco senza nessuna precauzione. Chiunque sia , rischia l’accusa per lesioni gravissime e omissione di soccorso.

Non è purtroppo un episodio isolato. Fatti del genere accadono fin troppo spesso. Sempre un rottweiler a Trapani lo scorso settembre ha azzannato un bimbo di 10 anni al volto. Il cane lasciato libero ha aggredito il bambino che stava giocando con il nonno in un piazzale vicino casa.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles