26.5 C
Rome
sabato, Agosto 20, 2022

Arrestata una 47enne per resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti in famiglia. Da anni picchiava la madre e il marito

Domenica scorsa, sono intervenuti in Via Gian Lorenzo Bernini, per segnalazione di una donna minacciata dalla figlia a seguito di una lite. Già in precedenza gli agenti erano intervenuti presso l’abitazione per una lite, a seguito della quale era stato attivato il protocollo “SCUDO”, un nuovo strumento a supporto dell’attività delle Forze di polizia nel contrasto alle violenze domestiche e di genere, soprattutto nella delicata fase di primo intervento. L’applicativo permette di tenere monitorati episodi rientranti nel cosiddetto “codice rosso”, non sempre caratterizzati da particolari gravità o aggressività, come le violenze verbali, ma che, attraverso una condotta abituale, potrebbero assumere rilievo penale e diventare atti persecutori o maltrattamenti ai danni di familiari o conviventi.

Anziana donna minacciata di morte dalla figlia

Nella circostanza, i poliziotti giunti sul posto hanno trovato un’anziana donna seduta su una sedia della sala, visibilmente agitata e impaurita, che ha riferito loro di aver avuto  una lite  con la figlia e di essere stata minacciata di morte e spintonata sul muro più volte. All’arrivo degli agenti, la figlia si è chiusa a chiave nella sua camera, in casa era presente anche il padre della ragazza, che ha confermato quanto raccontato dalla moglie.  Quando i poliziotti hanno cercato di farsi aprire la porta della camera, la donna ha assunto un atteggiamento minatorio e volgare nei loro confronti. Grazie ad un passepartout sono riusciti ad aprire la porta e la 47enne, in evidente stato di agitazione, si è scagliata contro gli operanti nel tentativo di colpirli e divincolarsi. Solo grazie alla loro prontezza sono riusciti a bloccarla.

L’anziana donna, in sede di denuncia, ha riferito che la figlia, da quando aveva 16 anni, aveva iniziato ad essere violenta sia nei suoi confronti che del marito. Nel corso degli anni l’atteggiamento violento da parte della figlia era andato via via degenerando, creando un vero e proprio clima di terrore all’interno dell’abitazione e portando la madre a denunciare quanto subito. La 47enne, arrestata, dovrà rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale e del reato di maltrattamenti in famiglia. Dopo la convalida dell’arresto di ieri, l’Autorità Giudiziaria ha disposto per la donna il divieto di dimora nel comune di Tivoli.

Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles