7.1 C
Rome
giovedì, Dicembre 8, 2022

Alemanno parcheggia sul marciapiede in divieto di sosta e se ne va senza mascherina

L’uomo che dal 2008 al 2013 è stato il sindaco di Roma Gianni Alemanno è finito su un video Instagram sul canale Welcome to Favelas, seguito da oltre 540 mila follower. Nel video girato in via della Scrofa giovedì 20 gennaio si vede l’ex sindaco parcheggiare con le ruote sul marciapiede e come se non bastasse in divieto di sosta. Dopo il parcheggio non esattamente a norma ha preso il suo bagaglio poi chiude e se ne va, pare per raggiungere la sede di Fratelli d’Italia, ma senza indossare la mascherina.

Commenti poco lusinghieri

Nel vedere le scorrettezze di Alemanno le reazioni sono state piuttosto dure. Qualcuno ha fatto riferimento senza pietà alle vicende giudiziarie che coinvolsero l’ex sindaco Alemanno e ha chiesto “Ma questo non dovrebbe essere in prigione?” A sentirsi chiamare in causa per vicenda passate, dopo gli innumerevoli severi giudizi dei cittadini Alemanno interviene: “Chiedo scusa, ma ero sceso solo per prendere un caffè” scrive e precisa che subito dopo ha indossato la mascherina.

Ha risposto anche a chi voleva vederlo in galera: “A quelli che ancora parlano di mafia e altri reati nei miei confronti ricordo che sono stato prima prosciolto dalle accuse di mafia su richiesta della procura e poi assolto in Cassazione dalle accuse di corruzione. Il che mi è costato sette anni di gogna mediatica“.

Anca Mihai
Anca Mihai
Giornalista freelance corrispondente estero per varie testate romene. Dal 2003 annovera esperienze come corrispondente dall'Italia per la Televisione Alephnews, Kanal D, l'Agenzia Nazionale di Stampa Agerpres, il quotidiano Adevarul e Radio Romania Timisoara. Residente a Roma dal 2004, ha conseguito la seconda Laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università Sapienza di Roma. Nel 2000 si è laureata in Giornalismo e Inglese Applicato presso l'Università dell'Ovest di Timisoara.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles