28.5 C
Rome
sabato, Agosto 20, 2022

A Veroli la Stella Azzurra cade contro l’Umana Chiusi 60-77

Alla seconda partita al PalaCoccia di Veroli la Stella Azzurra non riesce a bissare la vittoria contro Fabriano. Contro la sorpresa del campionato, l’Umana Chiusi, i nerostellati restano in partita soltanto nel primo quarto. I biancorossi creano il gap nel secondo periodo e dopo l’intervallo controllano agevolmente il match. Finale 60-77 per gli ospiti. Alla formazione di coach D’Arcangeli non basta un Raspino da 18 punti, miglior realizzatore del match.

La partita

La Stella Azzurra parte aggressiva, motivata dalla bella vittoria di mercoledì. Il parziale di 8-0 manda i padroni di casa avanti di sei con l’Umana costretta ad inseguire. Roma prova a mantenere le distanze, ma gli ospiti con pazienza rientrano e impattano a quota undici grazie ad un sempre efficace Medford. Botta e risposta da tre, prima Barbante poi Pollone per la San Giobbe che riesce a mettere la faccia avanti con i liberi di Wilson. Nuovo pari, ma a ridosso dello scadere è l’uno su due in lunetta di Raffaelli che archivia il primo periodo 16-17. La Stella ritorna in vantaggio nei successivi dieci minuti grazie ad un 2+1 di Marcius (18-17). Strappo dei biancorossi in avvio di secondo quarto, con i canestri di Raffaelli, Musso e Fratto è 18-23. I nerostellati fanno fatica ad ingranare, rimanendo troppo scoperti in difesa, mentre Chiusi colleziona punti utili e si porta a +11 a fine primo tempo: 26-37.

Nel terzo quarto la squadra ospite fa girare bene la palla e si porta a suon di triple sul +20, decisivi il solito Medford e Musso. I nerostellati non si demoralizzano e si avvicinano sul 41-55 a fine terzo quarto. Non cambia però l’inerzia nel quarto finale. Nella parte centrale del periodo la Stella alza la pressione ed arriva fino al meno dieci con un paio di buone azioni, ma viene ricacciata indietro da una grande tripla di Musso. La fiammata dei laziali si esaurisce subito, l’Umana è in controllo e torna a macinare punti: 54-74 a due minuti dalla fine. Gli ultimi minuti sono puro garbage time, Chiusi con merito si aggiudica la contesa tornando immediatamente alla vittoria e salendo a quota ventiquattro in classifica.

Il tabellino

Stella Azzurra Roma – Umana San Giobbe Chiusi 60-77 (16-17; 10-20; 15-18; 19-22)

Stella Azzurra: Raspino 18, Innocenti, Nikolic 11, D’Ercole 3, Menalo 8, Visintin, Ghirlanda, Barbante 9, Maglietti, Ndzie, Dambrauskas 3, Marcius 8

Capo All. D’Arcangeli. Primo Ass. Micheletto

Chiusi: Criconia, Fratto 5, Musso 12, Biancotto, Medford 13, Braccagni, Maganza, Pollone 18, Wilson 12, Raffaelli 10, Possamai 1, Ancellotti 7

Capo All. Bassi. Primo Ass. Fabrizi

Arbitri Masi, Giovannetti, Spessot

Davide Di Bello
Davide Di Bello
Laureato in comunicazione e giornalismo, faccio il giornalista per avere una finestra privilegiata sul mondo. Sono professionista dal 2019, ho collaborato con testate locali e collezionato alcune presenze in testate nazionali. Lo sport è stato il mio primo amore. Penso che il solo modo per restituire valore al giornalismo sia realizzare contenuti di qualità. Da gennaio 2022 curo la redazione sportiva di "Roma Top News"

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui Social
- Advertisement -spot_img

Latest Articles